Homepage Biografia

Aurelio Pedrazzini



Nato a Milano il 29 Luglio 1927.
Dopo aver frequentato il liceo artistico lavora per alcuni anni dirigendo un reparto di decorazione su ceramica presso la ditta Richard Ginori e poi presso una fabbrica di Vicenza.
Dal 1960 prosegue l'attività come libero professionista sempre nel settore di decorazione su ceramica. Contemporaneamente studia pittura ad olio ed inizia la carriera artistica assieme alla moglie che poi si specializzerà nella pittura ad acquerello.

Nel 1966 fa la prima mostra con la moglie Anna Pavesi presso il Centro culturale artistico di Milano cui seguira una lunga serie di esposizioni in gallerie in varie parti d'Italia e all'estero. Nel 1974 assieme alla moglie ed altri pittori, fra i quali Aldo Raimondi ed Alfredo Zecca fonda la Associazione Italiana Acquerellisti A.I.A.

Nel 1975 il Museo Naradowe di Cracovia in Polonia richiede una sua opera ad olio (opera inclusa nel dipartimento di pittura straniera). Dal 1987 al 1998,convocato dal comune di Milano, tiene corsi di pittura ad olio e disegno. Dal 1995(dopo la morte della moglie, si dedica a perfezionare la tecnica dell'acquerello e a continuare l'attività presso il Centro Milanese "Fai da Te" e, per i dipendenti del Comune di Milano. Dal 1995 al 99 realizza, per una fabbrica di colori di Bologna,una serie di opuscoli didattici di pittura (olio, acquerello, acrilico e pastello) dal titolo "Diventare artisti" editi dalla casa editrice Fabbri editori.
Nel 2009 vince un secondo premio al Concorso indetto dalla Associazione culturale Lombarda "Amici della città" di Vizzini svoltosi a Palazzo Marino di Milano dal tema:"I racconti di Giovanni Verga".
La coppa consegnata dall'ora assessore Manfredi Palmieri (presidente del consiglio Comunale di Milano).

Dal 2003 al 2009 ha tenuto corsi di pittura ad olio e acquerello presso il Centro culturale "Accademia del tempo libero" con sede presso l'Istituto Gonzaga di Milano.

Nel 2011 invitato dal "Museo della carta e della filigrana" di Fabriano ha tenuto una mostra di acquerelli dal 30 agosto al 18 settembre, tenendo contemporaneamente un corso di acquerello nella bibliotca del museo stesso. Sempre nel 2011 ha partecipato con "L'Assoociazione Italiana Acquerellisti" ad una mostra collettiva di acquerelli presso il "Museo dell'acquerello" a Citta del Messico, e nel 2012 presso il Museo Bolivariano.